Parità salariale
La Rivista, 107/2016, n. 10

La Costituzione federale e la Legge federale sulla parità dei sessi sanciscono il principio della parità salariale, secondo il quale un lavoro dello stesso valore deve essere retribuito con un salario uguale per entrambi i sessi. Ciononostante, le differenze retributive rimangono notevoli: in Svizzera, le donne guadagnano mediamente CHF 1'658.00 al mese in meno rispetto agli uomini, che corrisponde a una differenza del 20 %. Secondo le statistiche delle autorità federali, il 59 % di questa differenza è dovuto a fattori oggettivi, mentre il 41 % è imputabile a comportamenti discriminatori dei datori di lavoro. Sempre secondo le statistiche federali, le donne in posizioni manageriali guadagnano addirittura il 30 % in meno dei loro colleghi uomini. (...)