Diritto delle fondazioni
La Rivista, 104/2013, n. 9

Grazie alle condizioni politiche e economiche stabili e vantaggiose e una normativa liberale, la Svizzera è senz’altro un Paese interessante per costituire una fondazione. I fondatori non solo hanno un ampio margine di manovra quando si tratta di identificare lo scopo della fondazione ma, da alcuni anni, hanno anche la possibilità di modificarlo. Inoltre, approfittano di un trattamento favorevole dal punto di vista fiscale nel caso delle fondazioni “classiche” a scopo benefico e non di lucro. Con l’obbligo di designare un ufficio di revisione introdotto alcuni anni fa, è pure cresciuta la trasparenza. (...)